Capunti ai carciofi

/, Ricetta, Verdure/Capunti ai carciofi

capunti carciofi

Approfittiamo degli ultimi carciofi della stagione, ottimi drenanti a livello epatico: il fegato si può intossicare facilmente per eccessi alimentari, fumo, alcol, stress, farmaci… Il carciofo lo depura in modo molto gustoso!

Ho trovato i capunti integrali, ma ovviamente la ricetta vale per qualsiasi formato di pasta (integrale, di farro integrale, di grano saraceno…), che verrà bollita in acqua salata come sempre.
Pulite un carciofo a persona (potete unire anche i gambi o tenerli per una minestra, un risottino… ) eliminando le foglie esterne, le spine e l’eventuale “barbetta” interna. Metteteli subito a bagno in acqua e limone, così non si anneriscono.
Tagliateli quindi a fettine sottili direttamente in padella con aglio (se piace) e prezzemolo, un pizzico di sale e un po’ d’acqua (anche di cottura della pasta) per non farli bruciare. Cuoceteli con coperchio per qualche minuto, poi buttateci direttamente dentro la pasta scolata. Fate saltare in padella e completate con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Buon appetito!!

Celiachia: scegliete una pasta senza glutine.
Intolleranza al lattosio: via libera!
Vegetariani/vegani: via libera!

By | 2019-01-02T12:49:56+00:00 gennaio 26th, 2016|Primi, Ricetta, Verdure|0 Comments