Crostata di semi

/, Ricetta/Crostata di semi

Crostata di semi

Questa torta è decisamente calorica ed è quindi perfetta per la colazione: meglio evitarla a fine pasto! Può essere anche un ottimo spuntino dopo un’intensa attività fisica.

Per la frolla ho modificato leggermente una ricetta di Marco Bianchi.

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina di tipo 2 o di farro integrale (io le ho mescolate)
  • 60 g di zucchero integrale (ma la prossima volta ridurrò, era troppo dolce)
  • 60 g di acqua fredda
  • 60 g di olio extravergine di oliva (in realtà l’impasto era un po’ slegato e ne ho poi aggiunto ancora un po’)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • scorza di un limone non trattato
  • 3-4 cucchiai di miele
  • marmellata con soli zuccheri della frutta (avevo quella di albicocche, ma penso che un gusto come arancia o amarena si sposi anche meglio)
  • semi oleosi misti (io avevo noci, semi di girasole, semi di zucca, semi di lino a cui ho aggiunto grano saraceno)
  • una manciata di uvetta (messa a bagno e poi strizzata)

 

Per preparare la frolla sciogliete lo zucchero nell’acqua, aggiungete l’olio. Unite farina, lievito e scorza del limone. Impastate e poi lasciate riposare in frigorifero per un’ora.

Poi stendete la frolla e ricavatene un disco per foderare la teglia da crostata. Spalmate la marmellata (un velo sottilissimo, la crostata è di semi e la marmellata serve solo da collante) e mettete tutto in forno statico già caldo a 180°C per 20 minuti.

Nel frattempo amalgamate il miele, i semi e l’uvetta: se faticate potete sciogliere il miele in un pentolino, mescolandolo sempre per non bruciarlo. Potete anche aggiungere frutta fresca.

Dopo i 20 minuti di forno, prendere la frolla, spalmate immediatamente il composto di miele e semi e infornate nuovamente per altri 10-15 minuti.

Una carica di energia!

Celiachia: provate ad utilizzare farine senza glutine; attenzione anche alla bustina di lievito, che sia garantita gluten free! Attenzione anche ai semi oleosi, che non abbiano contaminazioni
Intolleranza al lattosio: via libera!
Vegetariani/vegani: via libera ai vegetariani, ma il miele…

By | 2017-07-26T17:03:49+00:00 marzo 24th, 2016|Dolci, Ricetta|0 Comments