Torta salata di verdure

/, Verdure/Torta salata di verdure

Uova
Ecco un’idea per una torta salata buonissima sia calda che fredda (è quindi un piatto unico che si adatta molto bene ai pasti fuori casa!).

Innanzitutto via libera alla fantasia! Scegliete le verdure che vi piacciono di più: zucchine, melanzane, asparagi, carciofi, agretti, cipolle, peperoni… meglio se di stagione (alla fine dovrete ottenere una bella padellata di verdure miste, le quantità di ciascuna verdura variano in base al numero di verdure scelte e ai gusti personali: io ad esempio metto una piccola melanzana, un peperone, due zucchine, una patata grande e una manciata di asparagi). Cuocete al vapore quelle più adatte (asparagi, cipolle, ma anche patate, anche se non sono verdure… quindi non troppe!), bollite carciofi, agretti… Alla fine cuocete in padella le altre (peperoni, zucchine, melanzane) facendole a pezzetti e aggiungendo un po’ d’acqua e un po’ di sale. A cottura ultimata aggiungete le altre verdure già cotte, sempre a pezzetti, e fate asciugare: aggiustate di sale e sbizzarritevi con le spezie (curcuma, rosmarino, basilico, prezzemolo, curry, peperoncino…).

In una terrina sbattete 4 uova con un po’ di sale e poi unitevi le verdure, mescolando bene. A piacere, potete unire anche una mozzarella tagliata a cubetti.

 

Procuratevi un rotolo di pasta sfoglia rotonda: in commercio ormai si trova anche quella integrale. Stendetela sulla teglia (per non farla attaccare lasciate la carta forno e abbiate cura di infornare in forno già caldo). Versatevi il composto di uova e verdure e ripiegate i bordi della pasta

Infornate a 180°C per mezz’ora circa: la pasta dovrà risultare dorata.

Buon appetito!

Celiachia: esistono alcune sfoglie senza glutine, oppure diverse ricette per preparare la sfoglia in casa.
Intolleranza al lattosio: esistono varietà di mozzarella senza lattosio.
Vegetariani/vegani: via libera per i vegetariani, ovviamente le uova escludono la scelta vegana.

By | 2019-01-02T14:17:23+00:00 aprile 10th, 2014|Ricetta, Verdure|0 Comments